Questione di radici, commozione e consigli per gli acquisti!!!

leafbar

Il giorno del mio compleanno (3 luglio) mi e’ stato fatto un bellissimo, commuovente regalo: una mia ex-collega di Teasmith – l’esclusivo teabar che ha dominato la vita dei londinesi dediti al gong-fu cha per circa 8 anni e di cui ho fatto parte per 5 – Kristine Bebre, e’ riuscita nell’impresa coraggiosissima di aprire un negozio online solo di te’ pregiato, facendo concessioni zero a te’ di bassa qualita’ e rendendo omaggio alla nostra comune formazione – e dunque preziosa radice – di esperte mescitrici di te’ rari orientali (oggi definite tea sommelier).

Ecco il mio regalo di compleanno che estendo a tutti: leafbar.co.uk

E corrisponde ad un mio massiccio, diretto e orgoglioso consiglio per gli acquisti perche’ si tratta di scelte di te’ “outstanding”, eccezionali.

Non aspettatevi il classico sito che deve riempirvi con una lista onnicomprensiva di tutto…quando valuto le caratteristiche di un negozio italiano di te’ ad esempio, la prima cosa che faccio, prima ancora di leggermi tutti i compendi di informazioni su storia e metodi di infusione (il 90 % delle volte da tirarsi i capelli per quante inesattezze e invenzioni trovo scritte..), guardo sul sito la sezione degli oolongs e li’ capisco la natura qualitativa del posto, il tipo di fornitori che ha e soprattutto quelli che non ha.

Ecco, nel caso di LeafBar la chiave di lettura e’ capovolta…qui al contrario di gran parte di cio’ che trovo online di italiano od estero, vige la logica dell’eccellenza e troverete non piu’ di 30 te’, forse due in meno di cui 13 sono oolongs..non a caso! Ogni te’ e’ stato scelto personalmente, alcuni direttamente in Cina (i due Phoenix nella sezione oolongs hanno molto da raccontare, come i bianchi ), altri dai migliori fornitori di te’ che io conosco al mondo (Cina, Taiwan, Hong Kong). La lista crescera’ nel tempo ma con l’intento di proporre solo ottimo te’ quando e’ disponibile.

La quantita’ di foglie scelta per ogni pacco – 50 grammi al massimo ma che puo’ sembrare minima – e’ legata al concetto della multipla infusione, concepire dunque che 5 grammi di foglie portano avanti un pomeriggio o una mattina o un’intera giornata di infusioni a piu’ riprese. Si tratta di un te’ di qualita’ pregiata che determina un uso del tempo  altrettanto speciale ed importante…che puo’ essere condiviso con altri oppure rivolto a se stessi.

Se poi invece siete stanchi e non avete tempo da dedicare al tempo…vi raccomando di buttare un po’ dell’ aged tieguanyin  (il tieguanyin arrostito) di Kris in una tazza da trasporto, acqua bollente e via per nuovi lidi…l’infusione continua delle foglie che si depositano sul fondo vi permettera’ di bere il te’ muovendovi in giro e di apprezzarne l’intenso aroma e la sua caratteristica dolcezza, quello zucchero – naturalmente parte delle foglie –  che viene caramellato con il processo di arrostimento del te’.

Ultima precisazione: come al solito (leggere la rubrica di Anonima Teisti per capire) Chayudao non percepisce alcuna forma di compenso per questo consiglio a fine commerciale. Questo mio scrivere e’ motivato dal voler promuovere il lavoro nel te’ in cui credo (qualita’, passione e attenzione al prodotto) e soprattutto corrisponde ad onorare la radice della mia storia personale nel te’ e che per mia fortuna ho potuto condividere con compagne di viaggio appassionate e competenti…come Kris!

Potete seguire il suo lavoro sulla dedicata pagina di facebook: LeafBar/Fb

BUONA VISIONE E BUON TE’!

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s